444 #neonatale

Granchietti, e paguri! Tanti, in cerca di casa tra conchiglie rosa e sabbia dorata. Una stella marina, il tuo desiderio di nascer umano, tra le mie dita il tuo palmo e, mentre crescevi, l’alba fresca del giorno. Stanotte ancora sognavi ma io già ti cullavo e mentre crescevi io desideravo …

cappuccio e cornetto

Milano. Soffocar di parole il disagio, una mostra a Palazzo Reale, l’illusione d’esser parte di un mondo che mai mi vorrà, una domenica al lago, sul pedalò. Al bancone di un bar, lo sguardo ho perso e sorseggio la vita, come prima di un viaggio. Ritorno a casa, senza passare …

RED

Red like running blood, red is the colour vom Leben und Tod. Rosso è il colore di Valentino, rossa è la sera e rosso il rubino. Rosse le scarpe, rossa la croce, red is the ribbon che cambia un destino. Red is the light on the side of the street …

diadema

Che spazio c’è per la stanchezza nel tempo lungo d’una carezza? Come troviamo il tempo d’un bacio nello spazio ristretto di questo divano? Giorno per giorno riceviamo il destino scritto su un foglio, sul comodino. Giorno per giorno riscriviamo la storia, raccontiam alle stelle della nostra gioia. C’è ancora passione, …

sognatore

Poco più avanti, in fondo alla strada, c’è una casa grande, abbandonata: ho voluto che andassero là ad abitare due degli autori delle mie trame. Poco più avanti, in fondo alla storia, c’è un giocatore che stravolgerà tutto: ha voluto che andassimo a rivangar l’alfabeto, rivendicato il diritto che il …

orchidea

Innaffio le piante in vaso. Nello specchio, un sorriso. Che forma hanno le gocce quando sono nel mare? Che forma ho quando non mi devo mostrare? Sorrido, chiudo gli occhi. Sto provando a disperdermi in un Amore più grande. Ad occhi aperti ritorno ad innaffiare le piante.