#340 nuova piena

Tu raccogli le mele,
ne fai una mousse e conservi
quelle più buone.

Raccolgo io le forze
ma subito le perdo e mi chiedi
di cosa ho bisogno
ma io non rispondo, non so
come fare
a trovar la fune
che ci guiderà.

La Luna ci aspetta e ci guarda,
o forse è solo cieca e testarda,
chissà.

Di pronto ho soltanto i vestiti
per quando la festa comincerà.

Ci troverai sui tuoi passi
tra la cucina ancora sporca
e una soffitta troppo fredda,
seguendo le due voci
che ti chiamano Papà! Papà!