corona

C’è spazio per gli errori
nel paradiso dei miei umori?
C’è tempo per le sviste, distrazioni,
dimenticanze e toni
troppo alti,
per i disaccordi?

Trova posto la meraviglia
nell’imperfezione
di questa vita nuova
ancora acerba?

Quanto grande devo essere
per contenere tutto,
quanto dovrò maturare
per diventare un frutto?

Alla luce del Sole
voglio stare
e sotto le stelle
finché non saprò,
quando cambia e cresce,
la forma eterna dell’Amore.


how would you make the poetess happier?