foglia

Corro ad infrangermi

ma su quali scogli?
Quale riva accoglierà
i miei sbadigli
al nostro risveglio?

Infranta

mi riscopro goccia
e Oceano. Nel cuore
ritrovo il ritmo
del mio navigare
e tra le altre onde
più alte, imparo
a seguire il corso che ci vuole portare
là, dove sapremo gioire
non del destino ma
di un eterno presente
istante
dopo istante.

Evaporo.
Son foglia nuova tra le altre piante.