#112 miserere

Piove il mare nelle valli,
torna a casa cambiando forma.
Quella nuvola sembra una stella,
quella goccia è una nuova galassia.

Piovon gli oceani sulle alte vette,
scendon i fiumi fino a far le pianure,
tutte le mandrie disperate e vecchie
moriran per rinascere fiore.

Splende il Sole come una Luna
ma siamo noi a far del cielo una storia.
Gravita il mondo cercando la Gloria.

Sulla spiaggia il vetro perso ritorna
ad esser sabbia fine e colorata.
Tutta la plastica verrà riciclata.

Ho sognato.

Paziente e saggio il bisonte mi guarda,
mi aspetta serena nel mio prato stellato.