#1234567890 decifrare

Con quei raggi di Sole
che non osi guardare
mille milioni di topolini
stanno tessendo un nuovo ricamo
sotto il terreno che ti vuole bosco
ombroso, umido di speranza che
rinuncia a farsi fiume,
timida aspetta un giovane cervo
che ne faccia tesoro
per rinascer rugiada, più a valle,
per ritrovar la fiducia nell’uomo.

Non brilla l’oro coperto di fango
ma non è brillando che arriva al cuore.
Corrono i fili tra radici e paesaggi
che ritornano verdi
nella luce del giorno.

Un topino più grande
porta la corda che è la più pesante
da legare a quel seme che crescerà là
dove il fulmine più forte colpisce.

L’Amore non sparisce.

Guarda il cielo quando è blu,
guarda la notte, com’è lontana.

Tutto luccica. Hai in dono una nuova trama.