il mio unico canto

Sempre proteggi,
sempre incoraggia
tutto quello ch’è già buono.

Sempre incoraggia,
sempre dai spazio
al silenzio ch’è nel tuono.

Sempre proteggi,
sempre incoraggia
tutto quello ch’è già suono.

Sempre incoraggia,
sempre dai tempo
al rumore ch’è nel buono.

Sempre incoraggia,
sempre proteggi
chi ha la voglia di cambiare.

Sempre dai tempo,
sempre dai spazio
alla forma del tornare.


Questa poesia fa parte della raccolta
RICORDI NELL’ETERNA ETÀ.