simmetria centrale

Si è richiusa la rosa che ti ho regalato. Il bianco nel nero ha disegnato un bocciolo e nero su bianco alla nostra ora io canto la libertà di chi osa rinascere senza morire. Nel faro è accesa la luce. In preda ai tuoi venti e a vecchi capricci ti …

punto luce

togliendo tutti i paletti, che mi stavan ormai stretti, tolgo anche l’ultima sicura che mi ancorava e non ho più paura. mi circondo di bellezza intorno, cerco nuovi ricordi nel futuro che mi porti e danzo troppo, finché non crollo e mi rialzo. ho trovato così il centro: non è …

labirinto

Oggi la casa profuma di nonna. La musica è alta, balliamo, prendiamo forma. Cerco una chiave nella tasca della gonna non trovo che note e un appunto su gomma: cancella tutto quel che non è te, conserva soltanto la voglia di riscoprirti ogni volta. Mi ritrovo oltre i miei occhi, …

ombre cinesi

Sono impassibile, dalla nascita in poi imperturbabile, da sola oltre a voi. Mi sento invincibile, ma emozionabile e son contagiose le emozioni quando, in agosto, m’ammalo di tuoni e quando, a febbraio, con l’influenza, provo a capire come fare a far senza. Le sento, a volte, come mozioni pretendere ascolto …

gloria

L’anno scorso una stella cadente cadde sul tetto, bruciando si ruppe e dentro trovai tutto quello che credevo perso. Questa sera non esco a rivedere le stelle ma resto tra mio marito e la luce sul comodino fino al mattino ascoltando il respiro di un cuore bambino. Dalla finestra, però, …

disco

e passa il tempo per chi non sa di crearlo e fugge il tempio a chi vuole fuggirlo ma si regala il momento se gli lascerai spazio e si rivela l’immenso se ne assecondo il ritmo TU-TUM batte un cuore TU-TUM tra musica e rumore è il silenzio a scandire …

goccia

Accoglier Amore così come viene, così come vuole, come un fiore tardivo che sboccia. Profuman le rose. Piove. Che ne sarà delle favole nuove? Ho riordinato le spezie, indossato del verde mescolato nell’acqua e ritrovato speranza nell’estate che avanza.