cuore

Sulle spalle mi porto il peso della meraviglia. La schiena cede. La pancia ritrova la propria forma. Le parole si sciolgono, il nodo già scende, risale un tono che canta il miracolo. Tra i miei passi le impronte delle strade di ieri veloci si mescolano per riscriverne i giorni.   …

motivi circolari

dedicata a mio marito e alla sua arte Da una rosa recisa sta crescendo un roseto. Qual è il tuo segreto? Hai occhi spietati, dorati, da qualche parte nel cuore una felicità strabordante che tutto illumina in fili colorati liberamente intrecciati. La rosa appassisce mentre intorno a lei il rosa …

corona

C’è spazio per gli errori nel paradiso dei miei umori? C’è tempo per le sviste, distrazioni, dimenticanze e toni troppo alti, per i disaccordi? Trova posto la meraviglia nell’imperfezione di questa vita nuova ancora acerba? Quanto grande devo essere per contenere tutto, quanto dovrò maturare per diventare un frutto? Alla …

integrazione

nell’abbraccio che tutto comprende ho scoperto che è vero tutto e non è vero niente. una verità più grande mi è venuta a cercare e io, io mi sono lasciata trovare da Dio. felice? serena, celeste? in questo autunno che mi sveste ho riempito il mio sacco con farine diverse: …

simmetria centrale

Si è richiusa la rosa che ti ho regalato. Il bianco nel nero ha disegnato un bocciolo e nero su bianco alla nostra ora io canto la libertà di chi osa rinascere senza morire. Nel faro è accesa la luce. In preda ai tuoi venti e a vecchi capricci ti …

punto luce

togliendo tutti i paletti, che mi stavan ormai stretti, tolgo anche l’ultima sicura che mi ancorava e non ho più paura. mi circondo di bellezza intorno, cerco nuovi ricordi nel futuro che mi porti e danzo troppo, finché non crollo e mi rialzo. ho trovato così il centro: non è …

labirinto

Oggi la casa profuma di nonna. La musica è alta, balliamo, prendiamo forma. Cerco una chiave nella tasca della gonna non trovo che note e un appunto su gomma: cancella tutto quel che non è te, conserva soltanto la voglia di riscoprirti ogni volta. Mi ritrovo oltre i miei occhi, …

ombre cinesi

Sono impassibile, dalla nascita in poi imperturbabile, da sola oltre a voi. Mi sento invincibile, ma emozionabile e son contagiose le emozioni quando, in agosto, m’ammalo di tuoni e quando, a febbraio, con l’influenza, provo a capire come fare a far senza. Le sento, a volte, come mozioni pretendere ascolto …

gloria

L’anno scorso una stella cadente cadde sul tetto, bruciando si ruppe e dentro trovai tutto quello che credevo perso. Questa sera non esco a rivedere le stelle ma resto tra mio marito e la luce sul comodino fino al mattino ascoltando il respiro di un cuore bambino. Dalla finestra, però, …