tra i rumori del deserto

Arrivò la nuova era, sulle vette del confine tra ieri e domani, a illuminare il segno dei moti dei vecchi fuochi sommersi, preannunciando emergenti vulcani. Arrivò la nuova era, ed esplose. Esplose la montagna, esplose il confine, esplosero le cime più alte e tutta la catena a seguire. Esplose la …

fili di grano

Scottava lo scivolo. L’aria era pesante e ferma, in quell’estate sgangherata, dimenticata tra una primavera finita male e un autunno che non si sapeva se mai sarebbe tornato. La sua amica più dolce si era trasferita in un’altra città, il cane era malato e passava le giornate a sonnecchiare all’ombra …

il profumo dell’eucalipto

Si stava bene là, tra le foglie più tenere e giovani, rade e per questo più preziose, verdi di speranza e felici, nel vento leggero del mattino, di essere sopravvissute all’improvviso gelo notturno. Era maggio. Una cinciallegra, stranamente sola, fissava Lucilla senza paura, prendeva il volo. Con la finestra aperta …