il lamento dello sciamano

Che le parole crollino in suoni! Avanti vengano le intenzioni! Si sciolgano i sigilli, tutti, dai propri simboli e dai loro frutti. Venga acqua, fuoco, e vento! Venga la terra, un ballo lento. Pure, sempre, restino le azioni. Che cosa chiedete, voi spiriti buoni? E che cosa portate, voi, cari …

60 #manipura

Mi incontrerò e mi perderò e mi ritroverò tra molte genti nel lungo giorno della mia morte. Le candele di casa nostra hanno tanti colori e ciascuna una fiamma diversa. La Luna, che ieri sera brillava forte oltre la finestra, questa notte lascerò entrare nella mia acqua per guarire quel …

integrazione

nell’abbraccio che tutto comprende ho scoperto che è vero tutto e non è vero niente. una verità più grande mi è venuta a cercare e io, io mi sono lasciata trovare da Dio. felice? serena, celeste? in questo autunno che mi sveste ho riempito il mio sacco con farine diverse: …

simmetria centrale

Si è richiusa la rosa che ti ho regalato. Il bianco nel nero ha disegnato un bocciolo e nero su bianco alla nostra ora io canto la libertà di chi osa rinascere senza morire. Nel faro è accesa la luce. In preda ai tuoi venti e a vecchi capricci ti …

200 #sorprendersi

Dal melo una mela mi guarda, cade. Caduta la mela, la guardo, la raccolgo, mordo la mela e mi accorgo che è buona, matura. Oltre i rami e le foglie ti scorgo. Ti offro una mela, ti invito a morder la vita. Perché hai paura? Chiudi gli occhi. Cosa vedi? …

314 #trasmissione

Quel maialino, di rosa vestito e di fiori, mille fiori, incoronato, ieri, dalla finestra sul mondo ho salutato e ad un nuovo incontro mi son preparata. Rosso il rossetto, verde, blu, viola o color dell’argento, d’oro, o ancora rosa, ad accendere il ricordo di un’estate ormai passata. Le mie collane …