Salta al contenuto

Tag: azzurro

85 #davanti #alcancello

Mi aspetteranno
le rose?

Mi chiederanno, i meli,
dove sono stata?

Alzo gli occhi al cielo
cercando le stelle
ma trovo solo azzurro
e Sole e fuoco negli occhi
e la Terra, ancora una volta
bagnata dal pianto,
mi invita a camminare
fino all’angolo più buio dell’orto,
là, dove il fulmine scagliò il suo lamento.

Prendersi cura di quel che fu,
per esserci adesso,
per tuffarsi nel blu
scuro della notte senza Luna
e rinascere
sereni
domani mattina.

Porterò a casa
un mazzetto di erbe selvatiche,
ne faremo tesoro,
sarà il nostro oro.


how would you make the poetess happier?

62 #età #nuova

dedicata a  mia mamma,
che oggi compie gli anni.

Una goccia
scava la roccia.

Un Nuraghe
riscopre il cielo, nell’azzurro.

Un’amica
ha nascosto il tesoro
perché tu possa trovarlo.

È una fiaba
la vita, sulla Terra.
Ti ricordi, il mare in Sardegna?

Non importa, al Nuraghe,
la vastità della spiaggia,
né importa, alla goccia,
la profondità di una grotta.

Di che colore è
il buio, la notte?
Le stanze senza sogni, di cosa sono fatte?

Al centro del Nuraghe
sta sbocciando un fiore.

Piove.


how would you make the poetess happier?

fall in love

TOC TOC my lover, are you ready? Are
you already wearing some brand new eyes?

TIC TAC yes. You’re coming. Ich glaube
an Gott nicht, ich weiß, dass du Gott bist.
Ich weiß, wenn DU dich selbst verwandelst,
was du meinst mit deinen blinden Augen.

E quando giochi CRIP CRAP CROP UH
all’autunno anche l’autunno gioca
e gioca ad essere estate e ragala
delle giornate vestite d’azzurro
come un principe senza cavallo,
e allora gioco anche io e le nuvole,
che non trovo nel cielo, io vado
a cercarle in un vecchio racconto.

Why are you still staring at the door,
my darling? May I introduce you to
what matters? Nel racconto si parla
di te, di quando eri ancora
soltanto un’idea, e ora che la nuvola
è già rosa di tramonto, e adesso
che la sera arrossisce per far posto
a noi due, vieni! Oltre la porta
il mondo dei sogni ci aspetta
per segnar una nuova rivoluzione
come fa ogni anno la Terra, col Sole.

Wir werden gefangen. There is something
special about us, you know? When we sing
together we are more than just music, more
than a word, even more than a WONDER OH
OH Ja. DU weißt ja, dass wir existieren
zusammen. Spogliami, e vestimi di te e
poi regalami le stelle più belle che hai.

Wir werden gefangen. E finalmente TU
ti liberi AH! DU Schöpfer, DU.
JA Geist, DU. Wir: Menschlichkeit.


how would you make the poetess happier?