AZUL

There was a time Wann werden wir endlich estinti? Lichtwesen eravamo ed eravamo tanti, ai confini del cosmo, a tuffarci nel fiume che ci avrebbe dipinto. Raccontiamo storie. We tell about the colours and the shapes, we tell about the shades. Aquamarine to the sky or cerulean memories of a …

22 #resa

Un cavallo bianco, bianco come l’avorio, color del ghiaccio, selvaggio e libero come una nuvola e veloce più del vento, più della luce, mi ha indicato la fonte del tutto, senza briglie mi ha portata nel segreto che mai fu nascosto. Ovunque è inizio, dovunque sia ora di esserci, è …

#333 a rose e fiori

Respirare un po’ di tramonto, ululare alla Luna, calante sull’orizzonte del mio vecchio mondo e una cena a lume di candela, noi soltanto, questa sera. In questo giorno, terzo di tanti, luci azzurre e un pianto accompagnano l’idea che il dolore non cerchi una ragione, che non sia né premio …

#36 terra

Cerco e cerco tra le mie carte una medicina. Una gallina mi si avvicina, mi porge un uovo, mi spiega che stamattina ha trasformato il mondo in un paradiso nuovo. Il cielo è azzurro come il nostro pianeta e mentre io ti aspetto, tu ti prepari a rinascere. Mentre noi …

#307 vita natural durante

La prima mela colsi prima del temporale e quando l’azzurro tornò ne piansi il rosso ricordo. L’ultima mela cadde poco lontana dal nostro cancello. Cantava allora un merlo e oggi, nel sole caldo di luglio, ricordo quel giorno per quel che mi hai detto: in noi io credo perciò non …

#85 davanti al cancello

Mi aspetteranno le rose? Mi chiederanno, i meli, dove sono stata? Alzo gli occhi al cielo cercando le stelle ma trovo solo azzurro e Sole e fuoco negli occhi e la Terra, ancora una volta bagnata dal pianto, mi invita a camminare fino all’angolo più buio dell’orto, là, dove il …

l’altra metà della Luna

e mi sembra normale sentirti nuotare. un nuovo universo scalcia nella mia pancia si muove ma come farò a dirti che, amore, non è per andare ma per restare che ci batte il cuore? e intanto tu cresci e mi spieghi come si ascolta l’azzurro del mare senza fare rumore. …

#62 età nuova

dedicata a  mia mamma, che oggi compie gli anni. Una goccia scava la roccia. Un Nuraghe riscopre il cielo, nell’azzurro. Un’amica ha nascosto il tesoro perché tu possa trovarlo. È una fiaba la vita, sulla Terra. Ti ricordi, il mare in Sardegna? Non importa, al Nuraghe, la vastità della spiaggia, …

Re Maggiore

Era un bel giorno di primavera o forse era inverno, ma la neve non c’era. Splendeva l’azzurro tra i rami spogli e anche io avevo finito i fogli. Era un giorno azzurro e sereno ma tu avevi pianto quando io non c’ero e mi raccontavi, con gli occhi un po’ …