cristallo

Nevica. Scivola il giorno sui pensieri grigi veloce veloce come le nuvole su Parigi. Come le nuvole di Parigi corron veloci i ricordi grigi, vanno e vengono, vengono e vanno finché non si sciolgono al Sole o nel pianto. Nevica. Brilla la città bianca come una sposa e sorride, ugualmente …

ARANCIO

Ausgeschlossen. Indosso per l’ultima volta abitudini da abbandonare, lise perché troppo strette intorno al cuore, una morsa che non voglio più accettare. Il tramonto è vicino ed il Sole dipinge il cielo di rosarancione and I look for new colours too as I feel the need for a new Auge. …

moka

Mi piace restare a guardare i quotidiani gesti rituali di chi sembra saper come fare. Sorge il Sole a festeggiare il giorno, illumina il viso di chi credevo divino, disegna l’ombra di un essere umano che beve del vino. Impasta il pane un signore bianco mentre una mamma spiega a …

simmetria centrale

Si è richiusa la rosa che ti ho regalato. Il bianco nel nero ha disegnato un bocciolo e nero su bianco alla nostra ora io canto la libertà di chi osa rinascere senza morire. Nel faro è accesa la luce. In preda ai tuoi venti e a vecchi capricci ti …

punto luce

togliendo tutti i paletti, che mi stavan ormai stretti, tolgo anche l’ultima sicura che mi ancorava e non ho più paura. mi circondo di bellezza intorno, cerco nuovi ricordi nel futuro che mi porti e danzo troppo, finché non crollo e mi rialzo. ho trovato così il centro: non è …

#106 ho voluto la bicicletta

Una bicicletta color chamapagne e lo sguardo fisso di chi guarda lontano. Dio mi ha detto di sorpassarlo per vedere cosa c’è oltre l’umano. Ho alzato gli occhi al cielo, celeste e altissimo, illuminato di bianco bianchissimo. Pensavo alle foreste mentre la strada saliva e io cadevo. Terra han toccato …