a pois

Sette vite ho già vissuto e sette altre me ne spettano qui, a cavallo del fiordo, nel grande mare stupendo. Infilo le scarpe come perline sulla via dei miei passi sempre più lenti, densi di strade che mai prenderò eppure vedo forti come una foto sulla porta aperta della nostra …

il profumo dell’eucalipto

Si stava bene là, tra le foglie più tenere e giovani, rade e per questo più preziose, verdi di speranza e felici, nel vento leggero del mattino, di essere sopravvissute all’improvviso gelo notturno. Era maggio. Una cinciallegra, stranamente sola, fissava Lucilla senza paura, prendeva il volo. Con la finestra aperta …

iterazione in un solo atto

Una strana bicicletta senza sella e senza fretta di notte si mise verso le stelle in cammino alla ricerca di un titolo per un raccontino. Un omino lungo e stretto senza naso né cappotto, vista l’ora detta tarda corse via senza una scarpa. Dalla Luna, un pescatore, vide un uomo …

punteruolo

Un punto si mise un giorno in cammino, si vide segmento e si spaventò un pochino, si dimenò allora e pianse ai quattro venti, diventando poligono e mettendo i denti. Andando poi a spasso in alto ed in basso divenne solido come il Gran Sasso. Facendosi però poi piccino piccino, …

viola come musica

Questa è la storia del suonatore che partì camminando e arrivò non si sa dove e del suo Angelo custode che arriva sempre fino al cuore: Vi racconterò di quando tutto è cominciato, quando son partito per il mondo sperando d’avere abbastanza fiato. Suonatore di viola, ho lasciato il mio …