437 #originale

Chissà quante, come me, hanno partorito tutto il proprio dolore per vederlo poi vivo davanti e intorno nutrirsi del proprio stesso stanchissimo corpo e poi crescere e giocare a farsi amare. Chissà quante stelle ci sono volute per fare del Sole un figlio grande e della Luna una grande nonna, …

#12 risonanza

Non vorrei più dover imparare ma imparo e non dovrei più volermi scusare ma accuso sempre i soliti mali quando perdo il senso dell’essere vita vivente. Tu mi insegni che anche la gioia non conta niente ma io la scelgo, continuamente. Proverò a respirare per ritornar, trasparente, al luogo in …