àncora

Seguo ogni linea del tuo corpo, provo a impararlo ma so che dimenticherò anche il ritmo del tuo respiro e sospiro nel vederti cambiare un altro po’ mentre sogni veloce veloce di correre avanti e chiami forte i tuoi amici per nome. Sei ancora qui tra le mie braccia e …

#101 adolescenza

Tra le lettere nascondevo i miei mondi dando loro mille voci più forti. Dietro gli occhi portavo le lacrime. Coi sorrisi abbracciavo le nuvole. Leggevo per ingannare il futuro, dimenticarmi del mio destino, far scorrere i giorni come le notti e le primavere come i lunghi inverni. Leggevo e scrivevo …

#60 manipura

Mi incontrerò e mi perderò e mi ritroverò tra molte genti nel lungo giorno della mia morte. Le candele di casa nostra hanno tanti colori e ciascuna una fiamma diversa. La Luna, che ieri sera brillava forte oltre la finestra, questa notte lascerò entrare nella mia acqua per guarire quel …

ombre cinesi

Sono impassibile, dalla nascita in poi imperturbabile, da sola oltre a voi. Mi sento invincibile, ma emozionabile e son contagiose le emozioni quando, in agosto, m’ammalo di tuoni e quando, a febbraio, con l’influenza, provo a capire come fare a far senza. Le sento, a volte, come mozioni pretendere ascolto …

ruota

Autoreferenziale. Guardo le stelle e non sanno parlare, chiedo a gran voce un orsetto da amare e ritorno invisibile al centro del Sole. Autoreferenziale, come ogni essere infinito e normale, come ogni morale, come ogni stella che vive di luce, stabilisco i confini del piccolo mondo ruotandomi intorno il grandissimo …

Lang lebe der Teddy!

Il coraggio di lasciarti andare l’ho trovato nella voglia di mare. Salty waters, saltier than tears wiped away all my fears, healed my chilhood dreams and still I’m the one who stares at the stars while you only want to cuddle tra un abbraccio troppo stretto e un letto disfatto. …

punteruolo

Un punto si mise un giorno in cammino, si vide segmento e si spaventò un pochino, si dimenò allora e pianse ai quattro venti, diventando poligono e mettendo i denti. Andando poi a spasso in alto ed in basso divenne solido come il Gran Sasso. Facendosi però poi piccino piccino, …

Hello weaning!

Nei panni dei mostri. It’s funny how right we can feel when we are left alone with the horror of being just another one. Da cosa mi vesto? Forse da zombie? Ma fa così anni ottanta, è così démodé la bruttezza. Stan tornando gli anni venti! On va faire la …