la caparbietà del pepe

Quando il fiume esondò, in paese si chiusero tutte le finestre, tutte le porte, qualche cuore. Quando il fiume esondava, i compaesani dicevano che era venuto lo spirito cattivo, maledicevano cielo e terra e minacciavano l’acqua con promesse di argini più alti, più duri, compatti. Il fiume allora faceva le …

illusory luxury

To bleed is a blessing I would like to keep. Ich komme mit. In your shoes il mondo è un luogo pericoloso nonetheless I could take care of its waste and go weiter bis das Gelb ins sparkling Gold wird. La Terra è un posto meraviglioso. It is now snowing …

#8 teoria dei giochi

Faccio ordine tra il passato che sogno e il presente in cui, un giorno, vivrò. Tra i dinosauri si nasconde dell’oro, tra le automobili ho trovato un omino che sempre sorride ignorando il destino che lo vuole ora triste per aver perso una gara. Tra le mani dei bimbi prende …

#27 speciale speciale

Amare la vita con Te non è diverso dall’essere mamma. Nutrire la gioia, coccolare il destino e per il tempo più grande osservare senza fare niente. Sotto la sabbia cocente ho scoperto un paesaggio nuovo tra le conchiglie rotte e l’impronta di un Uomo. E così resto pronta a tender …

foglia

Corro ad infrangermi ma su quali scogli? Quale riva accoglierà i miei sbadigli al nostro risveglio? Infranta mi riscopro goccia e Oceano. Nel cuore ritrovo il ritmo del mio navigare e tra le altre onde più alte, imparo a seguire il corso che ci vuole portare là, dove sapremo gioire …

#25 paradiso tropicale

Nel verde del foglio mi perdo pensando al bianco del cielo. Chiudo gli occhi prima del tuono. Un’aquila ferma e alta sull’ultima preda ancora una volta scese in picchiata. Chiusi gli occhi prima del volo. Niente ha preteso la vita se non sé stessa e così con il destino ormai …

himmlisches vélo

on va pardonner ma bouche, c’est vrai? pour ne savoir dire les mots qui conviennent. we are going to forgive my hands, too. alright? for they cannot properly write. und wir werden auch meine Füße vergeben, denn die wollen nicht mal vier Räder fahren. ma perdoneremo, prima di tutto, il …

giravolta

Brillava la notte truccata di neve. Scaglie di diamante alla luce dei lampioni e la Luna, nuova, che non c’era, eppure illuminava i miei passi tra i rischi del ghiaccio e quattro gradassi vecchi pensieri a sporcar gli stivali di ieri. Brillava la Luna, là, oltre il destino, e io …