papavero

Pensavo alla vetrina coi colori ancora chiusi e ho battuto forte il naso contro un giorno senza fiato speso a tessere le lodi di un’idea senza fortuna. Sarà il rosso o sarà il viola a segnar questo tramonto? Sogneremo un verde abbraccio o vivremo nell’azzurro oltre il blu del grande …

il profumo dell’eucalipto

Si stava bene là, tra le foglie più tenere e giovani, rade e per questo più preziose, verdi di speranza e felici, nel vento leggero del mattino, di essere sopravvissute all’improvviso gelo notturno. Era maggio. Una cinciallegra, stranamente sola, fissava Lucilla senza paura, prendeva il volo. Con la finestra aperta …

dal diario di Sara / oggi, qui

Non è questione di credere o non credere, né di affidarsi o di sperare. È questione di fiducia, è come voler bene. È, in effetti, proprio volere bene. Pensavo così mentre leggevo le persone che passeggiavano e animavano la strada, davanti a me un latte macchiato. L’unica volontà che spontanea …

#314 trasmissione

Quel maialino, di rosa vestito e di fiori, mille fiori, incoronato, ieri, dalla finestra sul mondo ho salutato e ad un nuovo incontro mi son preparata. Rosso il rossetto, verde, blu, viola o color dell’argento, d’oro, o ancora rosa, ad accendere il ricordo di un’estate ormai passata. Le mie collane …