punteruolo

Un punto si mise un giorno in cammino, si vide segmento e si spaventò un pochino, si dimenò allora e pianse ai quattro venti, diventando poligono e mettendo i denti. Andando poi a spasso in alto ed in basso divenne solido come il Gran Sasso. Facendosi però poi piccino piccino, …

conchiglia

Una conchiglia come casa – che ne dici Amore, la scegliamo rosa? Una conchiglia da chiamar casa – ti piacerebbe Amore, se fosse rosa? Una casa per fare una perla per la gloria del mare e della vita che è bella che sia rosa ma senza spine, che sia ricca …

23 #finestre

Da aprire e da chiudere, qualcosa che si possa richiudere e riaprire come una bocca, come una porta. Ma il respiro no, è una finestra sempre aperta sul mondo che ci vuol mostrare e il mostro ci vede tremare ed è nostro diritto fuggire: ma dove? Nel cuore delle mie …

mamma mia!

Una gocciolina d’acqua, piccina si mise in cammino di buona mattina, quando ancora la stella nel suo cielo più grande non illuminava il sentiero del fante. Un pensiero, nel frattempo, annullò lo spazio e le si trovò accanto e così i due, figli e fratelli, solcaron i mondi in cerca …

oblò

Non mi ricordo, la sera in cui sei nato, com’era il cielo e di che colore era il muro su cui tramontava la luce mentre tuo padre guardava me ridere e piangere, e dormire. Mentre il tuo papà ci guardava vivere, non mi ricordo il calore dell’aria e non mi …

Martin

To get lost on the way home, to believe, to call by Name, to be lieve, come neve, per nasconder vecchie strade, per rinascere d’estate nelle granite colorate e nelle musiche mai stanche di celebrar le nostre forme. Then to find you and fall in love, to live in our …

maintenant

Komm, wir gehen jetzt heim. You say and I follow you, and I fall on the way again and again in love with your eye. Ero piccola, ma vi seguivo e seguendovi spostavo orizzonti e confini. Mi offrite, ora come allora, té nero bollente – lave de volcan, lave rouge …