mezzaluna

Accarezzo la cicatrice per l’ultima volta prima che scompaia. Ripenso a quando, bambina, chiedevo – Mamma, come si fa a non pensare? – Non si può fare. Eppur non penso quando scompaio nell’infinito universo. Sorrido, annuisco. Lascio che il bicchiere si svuoti e si riempia di acqua o di gioia?

mamma mia!

Una gocciolina d’acqua, piccina si mise in cammino di buona mattina, quando ancora la stella nel suo cielo più grande non illuminava il sentiero del fante. Un pensiero, nel frattempo, annullò lo spazio e le si trovò accanto e così i due, figli e fratelli, solcaron i mondi in cerca …

18 #meravigliosispaziotemporali

Meravigliose radure e immense montagne e infiniti mari e sconfinate pianure e tenere le foglie luccicanti di rugiada e la giada, i diamanti, le farfalle e le api. Nelle storie splendenti di fantasie danzanti, meravigliosa è la pioggia e incantevole il ghiacciaio che si scioglie in cascata e meraviglia la …

3 #mamma #donna

Coi suoi misteriosi inganni, arrivò l’atteso autunno, e passavano gli anni e vestivamo nuovi panni e scrutavamo noi la luna interrogando la fortuna, cercando quel segreto che dev’essere svelato, ma cambiò il mondo rivelato, cambiò il vento e cambiai stato. Mi ritrovò la primavera, prima vera mia sincera compagna di …