#404 errore non trovato

Lasciano spazio alla vista le foglie cadute. Nudi, i rami ci offono i loro ricordi: nidi di una stagione passata, un vecchio aquilone infranto e il filo di un palloncino giallo portato là a morire dal vento. Ogni notte io sogno acqua. Acqua rovesciata, straripante, maree troppo alte e vasi …

#10 felicità

In questa mattina già matura di nuvole bianche d’improvviso stanche, fa le prove, l’autunno e anche io provo a cadere sul terreno che mi vedrà rifiorire. Osservo le mosche che eran moscerini sulla mia frutta e stasera brinderò alla Luna calante e alla mia pancia non ancora pronta. Imparo che …

invito a nozze

Al mio funerale vestirò di bianco. Ci sarà un’arpa e un coro sbilenco canterà le mie rime, spogliando le rose, sfogliando le spine, per gettarle in pasto al fiume insieme con le piume ormai distrutte che furon le mie penne e che quel mattino torneran tra le stelle. Sarà mattina, …