uno spazzino

La vede bene, la carta straccia, e legge disperazione, in ogni faccia. Spia i fogli, ne fa buffi origami, regala al cosmo i pensieri che ami. Ma come gli pesano, le nostre impressioni! E come lo imbrigliano le vostre canzoni! Si scopre e si lava, lascia andare ogni peso, in …

pentagono

Dov’è il poeta, e dov’è la poesia? Dov’è la vita, la mia? è dov’è l’anima della festa, nella preghiera di chi resta, è dove l’animo di chi si perde nello spettacolo della mia morte. E dove sono i miracoli? Dove sono i messia? son nelle rime, tra le righe, per …

il lamento dello sciamano

Che le parole crollino in suoni! Avanti vengano le intenzioni! Si sciolgano i sigilli, tutti, dai propri simboli e dai loro frutti. Venga acqua, fuoco, e vento! Venga la terra, un ballo lento. Pure, sempre, restino le azioni. Che cosa chiedete, voi spiriti buoni? E che cosa portate, voi, cari …

ombre cinesi

Sono impassibile, dalla nascita in poi imperturbabile, da sola oltre a voi. Mi sento invincibile, ma emozionabile e son contagiose le emozioni quando, in agosto, m’ammalo di tuoni e quando, a febbraio, con l’influenza, provo a capire come fare a far senza. Le sento, a volte, come mozioni pretendere ascolto …