cristallo

Nevica. Scivola il giorno sui pensieri grigi veloce veloce come le nuvole su Parigi. Come le nuvole di Parigi corron veloci i ricordi grigi, vanno e vengono, vengono e vanno finché non si sciolgono al Sole o nel pianto. Nevica. Brilla la città bianca come una sposa e sorride, ugualmente …

#112 miserere

Piove il mare nelle valli, torna a casa cambiando forma. Quella nuvola sembra una stella, quella goccia è una nuova galassia. Piovon gli oceani sulle alte vette, scendon i fiumi fino a far le pianure, tutte le mandrie disperate e vecchie moriran per rinascere fiore. Splende il Sole come una …

discontinuità eliminabile

Azzurro come un principe è il mio pianeta. Bella come il Sole e ricca come un cuore di mamma è la mia Terra. Oggi ho incontrato la me stessa di ieri. Forte l’ho stretta in un abbraccio profondo come l’Oceano, pacifico e sereno come il cielo che credevo limpido e …

#245 ancelle

Gelida e buia era la grotta in cui per prime domammo il fuoco, scolpimmo dei segni, interpretammo i sogni, partimmo alla volta di una primavera più bella. Sole nel cosmo, pensieri sparsi, fummo scoperte e fummo disperse tra i fumi dei monti. Gocce di gioia, vocine festanti, siamo rimaste a …

#2500 solenne

Babbo Natale mi ha detto che porterà il regalo che ho chiesto. Scende la neve, oggi. Presto l’autunno all’inverno cederà il passo e io ad occhi chiusi ritorno a quegli ultimi giorni d’estate con la luce forte forte tra le foglie suonate dal vento. La magia del Natale è nel …

fede nuziale

a mio marito, per il nostro primo anniversario di matrimonio. Cadon le foglie come sorrisi, mentre noi passiamo. Come le piante siamo noi a far del vento una musica, siamo noi a far del tempo una storia, del mondo una gioia. Risplende nel cosmo della nostra ragione il nostro pianeta. …

raggio di sole

Dal finestrino del treno palazzi grigi, e nuvole come una coperta a scaldar sogni troppo stanchi per prendere il volo. Ma ad occhi chiusi ho visto i colori vivi d’una colomba e nuvole bianche ad illuminare i giorni. Alla stazione poi ti guardavo sorridere nell’aspettarmi. Sorridevo prima di baciarti. Resterai, …

corona

C’è spazio per gli errori nel paradiso dei miei umori? C’è tempo per le sviste, distrazioni, dimenticanze e toni troppo alti, per i disaccordi? Trova posto la meraviglia nell’imperfezione di questa vita nuova ancora acerba? Quanto grande devo essere per contenere tutto, quanto dovrò maturare per diventare un frutto? Alla …