455 #mitologia

Erano i primi giorni di un’estate fresca o gli ultimi di una primavera di noia e speranza, pescavo idee e sogni con un amico e toglievo vecchie foto dalla parete più grande della mia stanza. Mangiammo una trota e due pescigatto, progettammo un continente per un nuovo mondo, non ci …

ponte

Avevamo tutti bisogno di un muro a cui ritornare per pianger le nostre storie infinite e di un ramo a cui aggrapparci ad ogni sorger di luna ma da adesso daremo anche i tronchi ai castori e impareremo a volare tra il bianco ed il nero. Sapete quali porte apre …

#55 theaterstraße

Ho annegato i ciclamini per paura che soffrissero la sete. Finestre chiuse. Indosso una giacca ed esco a cercare l’autunno tra le foglie bagnate dalla pioggia e dai pianti delle notti passate a resistere al tempo. Questa notte ho sognato un prodigio, lasciato andare un ricordo che credevo già morto. …

été

So as summer goes on, reaches its highest light before the dark I plunge in my deepest per cercar di trovare quel che mi vuole insegnare. Ma nulla trovo finché tutto cerco et alors je vais rester toute seule finché non sarà l’estate a portarmi dalle storie che son maturate …

AAA Live

Sunny Sundays e questa voglia d’essere figlia della Terra e della Terra, madre, sorella, sposa, e nella vita che in Lei abita, confusa metter radici, per una volta, su questo pianeta. Where will I be next time? je pense e subito mi ricordo di dimenticare e mi scordo di guardare …

maintenant

Komm, wir gehen jetzt heim. You say and I follow you, and I fall on the way again and again in love with your eye. Ero piccola, ma vi seguivo e seguendovi spostavo orizzonti e confini. Mi offrite, ora come allora, té nero bollente – lave de volcan, lave rouge …

#61 ottaedro

Cammino e sono gambe e poi corro e sono tutto tranne testa che si perde a cercar da qualche parte il frutto del pensiero della corsa che s’è perso mentre veloce più veloce alta m’innalzo sopra i cieli della mente che m’inganna e prendo il volo senza ali per tuffarmi …