#65 moscacieca

Un effimero luccicar di Luna sul mare e le stelle sempre lontane, per sempre a segnare come ritrovarci. Abbiamo vagato tanto. Ma l’eleganza non lascia trasparir fatica ed è senza odore come solo l’Amore sa essere. Abbiamo, finalmente, pianto. Ad occhi aperti ti spiegherò il sogno infranto e sotto la …

#6 abbandono

Cammino e mi fermo nel giardino dalle foglie grandi di piante esotiche e vecchi ricordi dal tempo che fu quando nient’altro ero che una fantasia e tra il verde e il fucsia e tra il bianco ed il blu le mie capriole come rugiada rallegravan il sentiero di chi andava …