o’clock

Du jour où j’ai rencontré Marta je me en souviens bien. Ma prima? Vivevo nelle pause del mio fantasticare, guardavo il melograno fiorire maturare e aspettavo le campane per uscire, correr fuori tra le strade e le case illuminate dal buio di ieri. Today I say ti amo and you …

ombre cinesi

Sono impassibile, dalla nascita in poi imperturbabile, da sola oltre a voi. Mi sento invincibile, ma emozionabile e son contagiose le emozioni quando, in agosto, m’ammalo di tuoni e quando, a febbraio, con l’influenza, provo a capire come fare a far senza. Le sento, a volte, come mozioni pretendere ascolto …