Salta al contenuto

Tag: gioia

pelle

Conosco almeno tre versioni
della mia vita su questo pianeta
e venti sempre diversi
mi raccontano le mie giornate.

Lascio impronte che non si fan riconoscere
e le mie parole
sono solo scintille
in un deserto di pietre
levigate dal mare.

Una sola cosa resta
sempre la stessa:
la voglia di amare la vita
così come Lei mi si manifesta.

Canto e rido mentre siamo insieme,
ci diciamo
ti voglio bene!

Ma non riesco a vivere
la mia gioia più vera,
lotteria vinta in una valuta straniera,
né posso scegliere
d’ignorarla e fingere
d’esister soltanto, qui ed ora,
terrena.

Ci batte il cuore
vieni a sentire!

Spenderò le mie ultime ore
tra apocalissi e severi finali
senza nome
e quando sarò finalmente immortale
morirò per rinascere
fenomenale.

#27 speciale speciale

Amare la vita con Te
non è diverso
dall’essere mamma.

Nutrire la gioia,
coccolare il destino
e per il tempo più grande
osservare
senza fare niente.

Sotto la sabbia cocente
ho scoperto un paesaggio nuovo
tra le conchiglie rotte e
l’impronta di un Uomo.

E così resto pronta a tender la mano,
a cullar la fiducia
vicino e lontano,
abbracciare il presente
per portarci nel cuore
sempre.

#245 ancelle

Gelida e buia era la grotta
in cui per prime domammo il fuoco,
scolpimmo dei segni,
interpretammo i sogni,
partimmo alla volta
di una primavera più bella.

Sole nel cosmo, pensieri sparsi,
fummo scoperte e fummo disperse
tra i fumi dei monti.

Gocce di gioia, vocine festanti,
siamo rimaste a lungo nascoste
e pur di restare vicine alla Vita
ci siamo lasciate chiamare
follia.

Ma questa volta siamo in tante,
siamo unite da una trama di niente,
questa notte saremo presenti
con fiocchi di neve e nastri brillanti.

Questa notte sarà speciale:
questa notte sarete tutti
aiutanti del Natale.