pupilla

Perder gli occhiali e ritrovarli nel volerti ascoltare. Ancora una volta ho ceduto all’idea di voler realizzare una visione innaturale ma cambia tutto la nostra natura e nel cambiar cambia il senso del tempo e cambia misura. Quanto dista dalla Terra la Luna? Miliardi di braccia, più di un secondo, …

falce

Sorride una luna nel cielo, è una virgola tra oggi e domani, tra il blu buio e due stelle che, timide, mi guardan nascoste dietro un velo di nuvole come occhi di bimba, luminosi, malamante protetti dalla gonna di mamma. Cammino col naso scoperto a cercare, tra i rami di …

un

Unheimlich ist il mare, quando sotto un sorriso sereno di una Luna d’oro e d’argento d’improvviso fa un salto, travolge ogni rimpianto col rimorso dell’aver creduto che che navigarlo fosse proibito. So sails the sailor his very first sea without a coat, without a seat. Unheimlich ist l’Oceano, quando oltre …

#340 nuova piena

Tu raccogli le mele, ne fai una mousse e conservi quelle più buone. Raccolgo io le forze ma subito le perdo e mi chiedi di cosa ho bisogno ma io non rispondo, non so come fare a trovar la fune che ci guiderà. La Luna ci aspetta e ci guarda, …

#60 manipura

Mi incontrerò e mi perderò e mi ritroverò tra molte genti nel lungo giorno della mia morte. Le candele di casa nostra hanno tanti colori e ciascuna una fiamma diversa. La Luna, che ieri sera brillava forte oltre la finestra, questa notte lascerò entrare nella mia acqua per guarire quel …

#10 felicità

In questa mattina già matura di nuvole bianche d’improvviso stanche, fa le prove, l’autunno e anche io provo a cadere sul terreno che mi vedrà rifiorire. Osservo le mosche che eran moscerini sulla mia frutta e stasera brinderò alla Luna calante e alla mia pancia non ancora pronta. Imparo che …

#65 moscacieca

Un effimero luccicar di Luna sul mare e le stelle sempre lontane, per sempre a segnare come ritrovarci. Abbiamo vagato tanto. Ma l’eleganza non lascia trasparir fatica ed è senza odore come solo l’Amore sa essere. Abbiamo, finalmente, pianto. Ad occhi aperti ti spiegherò il sogno infranto e sotto la …

#85 davanti al cancello

Mi aspetteranno le rose? Mi chiederanno, i meli, dove sono stata? Alzo gli occhi al cielo cercando le stelle ma trovo solo azzurro e Sole e fuoco negli occhi e la Terra, ancora una volta bagnata dal pianto, mi invita a camminare fino all’angolo più buio dell’orto, là, dove il …

universo

dev’esser così essere Marta mi dissi mentre giravo su me stessa verso sinistra. dev’esser così quando è in alto la testa e il cuore batte i miei passi pensavo mentre giravo intorno a me stessa, intorno alla pancia che mi fa festa. E il Sole splendeva E la Luna taceva …