Salta al contenuto

Tag: silenzio

Zusammenfassung

in front of the river
I wish I could speak water

pour lui dire que
je n’ai plus aucune idée
di come fare a tuffarmi
ora che
i sassi asciutti non sono più fermi.

under the sky I wish
I could speak human
ma non trovo più le parole,
rotolate alla fine del Sole,
rotolate ai confini di mondi,
die ich nie benenne.

tra gli abbracci degli alberi
I wish
I could not tell any word
ma ancora blatero e rovino il silenzio.

SILENZIO

I feel the Earth
beating,

the universe is singing
and I

am

still

writing

rubando minuti a questi attimi infiniti
per trovare una voce
per cui esser capace

to behave in the meaning.

#6686 sogno infranto

Scaglie di vetro tra i miei vestiti
e un vecchio maglione
nero
con una macchia da dimenticare.

Ho aperto la porta al buio
e tra le stelle ho letto dei miti
senza morale.

Alla Vita inerte,
rugiada fragile nel mattino più forte,
guardo un agnello farsi lupo,
riscopro la brina del mio disordine.

Taglia la legna il coltello affilato
tra le fiamme di un vecchio falò,
profuma di bosco la nostra casa,
chiede un capretto una spina di rosa
e noi lo pungiamo, vuol dirci qualcosa.

Scorre il sangue come fiume in piena,
ulula Silenzio una nuova luna.
Mi spogliai di tutto
per indossar le pretese
di chi mi voleva cittadina felice
ma oggi rivesto
tutti quanti i miei mondi
e riconosco, nel vento,
quelle gocce e quei volti.

Vedo un angelo aiutare la lupa
nel dar alla luce due occhi chiusi
che forse domani vedranno nel bosco
il verde speranza e la primavera
di chi nell’inverno
non era in letargo.

Sono viva nel ricordo.
Ero viva anche nel sogno.

diagonale

Bere un sorso
dal tuo bicchiere di rosso
e baciarti ancora,
baciarti di rosso
per poi voltarmi e di nascosto
sfuggirti.

Ritornare per dirti
di accarezzarmi, guarirmi.

Ma da oggi io posso
lasciarmi andare a ogni passo
e quella Signora
che ben ci conosce
in un abbraccio ci ha detto
che questo è tutto.

Abbandoneremo noi, ogni resistenza
per far dell’amore
la nostra unica danza.
Prego, silenzio.

Risuonano i battiti
e il tempo svanisce,
tu dormi e io
tra le tue braccia rinasco.

Conosco oggi un posto
dove tutto creo, tutto guarisco.