Salta al contenuto

Tag: terra

complemento di luogo

cielo azzurro, e noi
in piedi
ancora nudi, sul prato
guardiamo l’estate
colorarsi d’autunno.

l’aria si fa più pesante
e noi
respiriamo un ricordo.
mentre il sole ci coccola
come le primule,
come le rose,
incuranti del cosmo
fioriamo

e quando sogniamo

l’azzurro è blu, è

mare aperto.

qui
è dove viviamo
il nostro momento.

watercolor su porte

some days are
gone, some days
will follow

cosa ho
nel collo? – una voce

but now – è silenzio
tutt’intorno

wo bin ich? wer
bin ich?

sillyquestions. the Sun
is shining
and the rivers are flowing
there, where the Earth lets
them play, make the drawing.

was bin ich? wie
bin ich?

TU-TUM. a heartbeat
and one hand
stretta in un pugno

how are you? where

are You?

TU-TUM. one heartbeat
and a hug
tra le mani, come un sogno

nasce un fiore, mi guarda.
tra le pieghe del tempo
un nuovo disegno

– eterno –
is calling us TO BE

TU-TUM.

TU-TUM.

TU-TUM

TU-TUM – that’s Him.

can you feel?

piazza

Nell’acqua il rame, Terra, il pane
e tutto quel che non riesce ad esser amato
senza farsi del male,
senza far male.

Fuoco, nell’aria sottile,
a scaldare l’idea di una vita
pienamente vissuta
tra le rose e le spine
a rendere Grazie
ogni volta per tutte
le notti stellate
e i giorni di festa.

Siamo sempre in vacanza.
Niente è da fare, tutto
è già pronto per chi sa navigare
tra i tesori sommersi
nei cristalli di sale.

L’incubo
si è rotto
e ci svela un mattino
ancora da scoprire.

Creeremo insieme
il nostro destino?