ponte

Avevamo tutti bisogno di un muro

a cui ritornare
per pianger le nostre storie infinite

e di un ramo
a cui aggrapparci ad ogni sorger di luna

ma da adesso daremo
anche i tronchi ai castori
e impareremo a volare
tra il bianco ed il nero.

Sapete quali porte
apre il vostro arcobaleno?

Nel riflesso sul prato ho trovato
l’altra metà del sereno.

L’invito è per pranzo, all’una in punto.