Salta al contenuto

Tag: guarire

#186 caleidoscopio

passo
percorrendo vie
che non sono le mie,
né lo saranno.

passo
tra i profumi d’estate
e nei miei ricordi si mescolano
tutte le vite
che mai più incontrerò,
che non ho mai incontrato.

passo
dopo passo, passeggio
e scopro
che l’odore d’estate,
quando è matura, pronta alla resa,
è lo stesso odore
della mia felicità
illesa.

#203 eco

Soffiava il vento
a disordinarmi le idee,
ripeteva parole
che non erano verbi ma voci
come specchi nel deserto.

Scomparivo.

E ancora scompaio
quando voi non mi vedete, io muoio
e scompaio quando non mi cercate o
non credete alle fate.

Ma ormai io ho chiesto
il miracolo più grande:
che l’Amore mio sia corpo
nel mio corpo, carne e sangue.

Ripeterò la cura

infinite volte.

diagonale

Bere un sorso
dal tuo bicchiere di rosso
e baciarti ancora,
baciarti di rosso
per poi voltarmi e di nascosto
sfuggirti.

Ritornare per dirti
di accarezzarmi, guarirmi.

Ma da oggi io posso
lasciarmi andare a ogni passo
e quella Signora
che ben ci conosce
in un abbraccio ci ha detto
che questo è tutto.

Abbandoneremo noi, ogni resistenza
per far dell’amore
la nostra unica danza.
Prego, silenzio.

Risuonano i battiti
e il tempo svanisce,
tu dormi e io
tra le tue braccia rinasco.

Conosco oggi un posto
dove tutto creo, tutto guarisco.